Brand identity

9/11

Brand identity

La brand identity, o identità di marca, è l’insieme di fattori (come logo, naming, visual, advertise, packaging) che definiscono il modo in cui l’azienda si presenta al pubblico.

Per creare brand identity di successo deve essere chiaro quali sono la Vision e la Mission dell’azienda. Per Vision si intende l’obiettivo e l’idea che si vuole raggiungere, la Mission invece è composta da quella serie di attività necessarie per raggiungere la visione aziendale.

Un esempio per far comprendere la relazione tra Vision e Mission è il seguente:

Se l’azienda vuole dare un’immagine eco friendly e attenta alla natura ( Vision ) un modo per farlo può essere quello di essere packaging biodegradabili o ottenuti da materiali riciclabili ( Mission ).

Esempio brand identity Marchio starbucks

Logo e biglietti da visita

Un primo fondamentale step consiste nella creazione di un logo.

Spesso è definito da una componente testuale ( il naming ) e una visiva ( il pittogramma ).

Entrambi questi elementi devono essere chiari, riconoscibili, semplici e incarnare i valori dell’azienda.

Il logo poi deve essere progettato per adattarsi a diversi supporti (Esempio: per creare biglietti da visita) di svariate dimensioni diverse tra esse.

Anche i colori hanno un ruolo fondamentale. Infatti devono essere definiti tramite un’attenta ricerca sulla loro percezione psicologica, per creare una palette non troppo vasta da declinare nei vari visual dell’azienda.

Immagine che rappresenta vari toni di arancio per spiegare l'importanza dei colori nella brand identity
Esempio brand identity: biglietti da visita 1080 made

Il tono di voce è fondamentale nella costruzione di una brand identity. In qualsiasi mezzo di comunicazione che l’azienda utilizza per comunicare con l’utenza si deve utilizzare lo stesso linguaggio. Esempio: se sul sito l’azienda parla di se in terza persona, sui social NON dovrebbe parlare di se in prima persona. O ancora se l’azienda si rivolge all’utenza con il Lei, dovrà usare la stessa forma in tutta la comunicazione.

Creare una brochure o creare un sito internet sono buoni esercizi per verificare che la brand identity funzioni, visto che si utilizzeranno immagini, colori e testo da mettere in relazione tra di loro.

Immagine rappresentativa un esempio di immagine coordinata

Tutto il materiale di comunicazione e di marketing sviluppato ( packaging, sito internet, comunicazione social, etc) deve quindi seguire i principi definiti dalla brand identity, cosi da creare un messaggio unico e coerente.

Una brand identity chiara e ben definita contribuisce ad aumentare la Brand Awareness, cioè la riconoscibilità del marchio da parte dell’utenza, fondamentale anche in ottica SEO.

Se la brand identity è ben progettata e definisce bene la vision dell’azienda, trasmettendo valori positivi,  aumenterà la brand equity, ovvero il valore del marchio sul mercato.

Write Comment...

Name

Email