Google Analytics: riconoscere i miei utenti

8/11
Logo di google analytics

Riconoscere i tuoi utenti su Google Analytics

Google Analytics è un validissimo strumento per conoscere le abitudini e gli interessi di chi visita il tuo sito. Questo serve a capire quali contenuti personalizzati creare per soddisfare le domande dei tuo utenti e su cosa investire.

Per conoscere il tuo pubblico, dalla dashboard di Analytics devi andare su Pubblico -> Panoramica.

Da questa pagina puoi capire molte cose nel dettaglio, quali:

  • Frequenza di rimbalzo (la percentuale degli utenti che sono entrati sul tuo sito per poi uscire e non rientrare più)
  • Durata sessione media (quanto tempo  mediamente i tuoi utenti rimangono sul tuo sito)
  • Visualizzazione di pagina (il numero di pagine visualizzate dagli utenti in un determinato lasso di tempo)
  • Numero di sessioni per utente (il valore medio di pagine visualizzate per utente)
  • Numero di sessioni (numero di visite totali per un periodo di tempo selezionato)
  • Numero di nuovi utenti
  • Numero di utenti

Troverai molte altre informazioni, come  la lingua parlata dai tuoi utenti, la loro fascia di età, il sesso e la categoria dei loro interesse.

Tramite questa funzione, quindi, avrai la possibilità di sapere con certezza su cosa puntare per avere visibilità.

Immagine rappresentante un grafico di google analytics
Grafico GoogleAnalytics

Da dove preferiscono collegarsi i tuoi utenti?

Per ottimizzare il tuo sito, un’altra utile informazione che puoi ricavare da Google Analytics, è quella di capire da quale dispositivo preferiscono navigare i tuoi utenti, se si collegano maggiormente dal pc e quindi navigare da desktop oppure se preferiscono l’accesso tramite il loro smartphone e quindi da mobile.

Andando su Pubblico->Dispositivo mobile->Panoramica potrai vedere i dati relativi all’uso del tuo sito tramite desktop, mobile o tablet.

Nella tabella vedrai altri dati indicati, quali:

  • Utenti (quanti utenti hanno aperto una pagina da computer o da mobile)
  • Nuovi utenti
  • Sessioni
  • Frequenza di rimbalzo
  • Pagine/sessione
  • Durata sessione media
  • Conversioni (una volta settato il tuo obiettivo, qui ne vedrai la conversione, il completamento e il suo valore attuale)

Nel prossimo articolo ti spigheremo come controllare le parole chiave e a capire cosa cercano gli utenti nel tuo sito e cosa invece non riescono a trovare!

Prima parte: Google Analytics: Cosa è e a cosa serve

Write Comment...

Name

Email